Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

“100% dalla regione per la regione” – approvvigionamento energetico sostenibile nell’Achental

Il progetto vuole realizzare un modello di approvvigionamento e di utilizzo dell’energia impostato su basi sostenibili su tutto il territorio dell’Achental, con l’obiettivo di ottenere il “100% di energia dalla regione per la regione entro il 2020”. L’obiettivo specifico di utilizzo efficiente e sostenibile dei residui biogeni si inserisce nella strategia globale dell’associazione Ecomodello Achental e.V.

Trovate qui la descrizione dettagliata del progetto...

Luogo dell’intervento: Approvigionamento energetico, Edifici e agglomerati urbani, Formazione, Silvicoltura
Ambito: Achental (Baviera) / Germania
Inizio: 03.03.2005
Contatto: Wolfgang Wimmer, Biomassehof Achental GmbH + CoKG (E-Mail)

Achental

Obiettivi

Creazione di cicli regionali e catene di creazione del valore per lo sfruttamento delle risorse bioenergetiche nell’ambito di una filiera modello di produzione, trattamento e consumo. Viene attribuita la massima importanza a un utilizzo efficace delle risorse, in modo da raggiungere entro il 2020 l’obiettivo di soddisfare l’intero fabbisogno energetico della regione, sia per riscaldamento che elettricità, sfruttando fonti rinnovabili regionali. Questa elevata efficienza viene conseguita mediante:
– dettagliato censimento, preparazione e messa a disposizione di tutte le risorse bioenergetiche della regione;
– ottimizzazione della logistica e del trattamento, in modo da ridurre al minimo le emissioni di CO2 da ciò derivanti;
– attenta valorizzazione delle risorse mediante cogenerazione e piccole reti di teleriscaldamento;
– riduzione del fabbisogno attraverso misure di risparmio nel settore del consumo di calore e di elettricità.
Altri obiettivi: valorizzazione turistica, campagna di sensibilizzazione su vasta scala per uno sviluppo sostenibile e rispettoso del clima nella regione.

Attività

– Sviluppo di un’intensa cooperazione intercomunale nell’ambito dell’Ecomodello Achental.
– Rilevamento dettagliato del potenziale di biomasse e del fabbisogno energetico nell’ambito del progetto UE “RES-Integration”.
– Allestimento e avviamento dell’azienda agricola per la produzione di biomasse “Biomassehof Achental” sotto la guida dell’Ecomodello Achental e.V.; sviluppo e attuazione delle prime misure di riduzione, ad es. conversione degli impianti di riscaldamento nell’ambito di progetti di contracting.
– Offerta di consulenza energetica ai cittadini; intensa attività di sensibilizzazione e comunicazione.
Provvedimenti previsti:
– istituzione di un “Forum sulle bioenergie” con il coinvolgimento di tutti gli attori determinanti della regione;
– interventi di addestramento e formazione rivolti a gruppi destinatari (installatori e conduttori di impianti di riscaldamento, gestori di ristoranti e alberghi, agricoltori e operatori forestali), oltre a cittadini, visitatori e classi scolastiche;
– sviluppo di sistemi di produzione di energia elettrica ORC con sfruttamento del calore mediante una vasta rete di teleriscaldamento; ottimizzazione tecnica ed economica del trattamento delle biomasse della regione, ad es. mediante essiccazione utilizzando il calore residuo.

Risultati (riduzione di CO2)

Risultati previsti:
– più dell’80% della risorsa di biomassa presente nella regione viene utilizzata in modo sostenibile;
– tutti gli attori rilevanti sono coinvolti e partecipano alla formazione e all’aggiornamento professionale;
– i costi e l’energia richiesti dalla mobilitazione delle biomasse vengono ridotti al minimo;
– al raggiungimento dell’autarchia energetica, nel 2020, nella regione si risparmieranno 128.000 tonnellate di CO2 all’anno (facendo riferimento al 2006);
– le regioni confinanti e gli altri stati europei vengono informati sul progetto attraverso iniziative formative, visite guidate e attività di pubbliche relazioni; attraverso i progetti di prosecuzione sono previsti ulteriori risparmi di CO2 nell’ordine di  500.000 tonnellate;
– i costi energetici della regione saranno congelati al livello del 2007;
– la promozione della regione come destinazione turistica si avvantaggia notevolmente dell’immagine positiva di “regione della bioenergia”.

Titolare dell’intervento

Biomassehof Achental GmbH und CoKG, una società controllata dall’Ecomodello Achental e.V. in base a un modello di partecipazione PPP (partenariato pubblico-privato). Biomassehof Achental costituisce il centro dell’attuazione di tutti gli interventi in tema di utilizzo sostenibile e parsimonioso dell’energia dalla regione per la regione.