Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  
Navigazione

CasaClima

La certificazione degli edifici KlimaHaus/CasaClima/ClimateHouse è sinonimo di risparmio energetico, elevato confort dell’abitare e protezione attiva del clima. Il progetto CasaClima si basa su tre colonne: sensibilizzazione, aggiornamento professionale e consulenza. Il certificato energetico è una presentazione chiara e trasparente della complessa materia del risparmio energetico, che aiuta i consumatori a orientarsi e li informa sull’efficienza energetica degli edifici. Finora in Italia sono stati certificati oltre un migliaio di edifici.

Trovate qui la descrizione dettagliata del progetto...

Luogo dell’intervento: Edifici e insediamenti, Protezione della natura, Formazione
Ambito: Autonoma di Bolzano (IT)
Inizio: 22.02.2002
Contatto: Gebhard Platter, KlimaHaus Agentur GmbH (E-Mail)

CasaClima

Obiettivi

Il progetto KlimaHaus/CasaClima è diventato sinonimo di risparmio energetico nell’edilizia e di un modo di abitare sano. Esso ha evidenziato in modo esemplare che un’iniziativa del settore pubblico può sensibilizzare ampi settori dell’opinione pubblica per la riduzione di CO2 nel settore degli edifici. Nelle fasi iniziali del progetto, l’immagine positiva suscitata da un edificio certificato CasaClima è stato un fattore sufficiente a convincere i committenti a scegliere una costruzione ad alta efficienza energetica. Per far progredire il progetto non sono stati necessari né incentivi finanziari dell’amministrazione pubblica, né normative o regolamenti. Il progetto si prefigge di diffondere ulteriormente questa immagine positiva e di consolidare la consapevolezza dell’importanza della protezione del clima nell’edilizia. A lungo termine lo standard edilizio promosso da CasaClima dovrebbe essere applicato non solo nelle nuove costruzioni, ma essere esteso anche agli edifici esistenti.

Attività

Certificazione e labeling: il nucleo dell’Agenzia CasaClima è la certificazione degli edifici. Il certificato energetico evidenzia il fabbisogno energetico di un edificio in modo immediato e chiaramente comprensibile. Un software di calcolo appositamente elaborato costituisce attualmente il riferimento per tutta l’Italia. La valutazione e la certificazione in base allo standard CasaClima garantiscono ai committenti un controllo da parte di un ufficio di certificazione indipendente e conferiscono perciò una maggiore trasparenza al mercato immobiliare. Formazione e aggiornamento professionale: nell’ambito dei programmi di aggiornamento i progettisti e i diversi professionisti del settore delle costruzioni ottengono conoscenze tecniche su come costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile, così come sull’utilizzo delle diverse fonti energetiche, con particolare riferimento alle energie rinnovabili. Consulenza: consulenza significa fornire assistenza in fase di progettazione e di esecuzione, al fine di garantire la realizzazione di progetti con una buona efficienza energetica.

Risultati (riduzione di CO2)

Dal febbraio 2002 a giugno 2008 hanno ottenuto la certificazione CasaClima più di 1.000 edifici. Gli edifici costruiti in base allo standard CasaClima costituiscono interventi di protezione del clima attiva, poiché grazie alla loro efficienza energetica consentono un risparmio di 6.000 tonnellate di CO2 all’anno. Questo corrisponde a un risparmio di 3 milioni di litri di gasolio (circa 3 milioni di metri cubi di metano). Attualmente lo standard CasaClima viene applicato anche al di fuori della Provincia di Bolzano, dove è prescritto da una normativa provinciale, in diverse province e comuni italiani. Ultimamente è notevolmente aumentato anche l’interesse dall’estero.

Promotore

Il progetto è sorto all’interno dell’Ufficio aria e rumore della Provincia Autonoma di Bolzano. Dal 2006 viene costantemente sviluppato dall’Agenzia CasaClima srl.

Elogio della giuria

Il nucleo dell’Agenzia CasaClima è la certificazione di edifici ad alta efficienza energetica. Un software di calcolo appositamente elaborato costituisce attualmente il riferimento per tutta l’Italia. La valutazione e la certificazione in base allo standard CasaClima garantiscono ai committenti un controllo da parte di un ufficio di certificazione indipendente e conferiscono perciò una maggiore trasparenza al mercato immobiliare. CasaClima offre inoltre corsi di formazione e aggiornamento professionale. A ciò si aggiunge l’offerta di programmi di aggiornamento e consulenza, in modo da fornire assistenza in fase di progettazione e di esecuzione e per garantire l’attuazione di interventi con una buona efficienza energetica.
Dal 2002 al 2008 hanno ottenuto la certificazione CasaClima più di 1.000 edifici. Gli edifici costruiti in base allo standard CasaClima consentono un risparmio di 6.000 tonnellate di CO2 all’anno, corrispondenti a 3 milioni di litri di gasolio. Una progettazione accurata e attenta alle soluzioni innovative non si limita a ridurre il fabbisogno di riscaldamento, ma anche l’impiego di sistemi di raffrescamento. Ad avvantaggiarsi degli effetti positivi, consistenti sia nell’abbattimento delle spese energetiche che nell’aumento di valore degli edifici certificati, sono innanzi tutto i proprietari e coloro che abitano negli edifici.
KlimaHaus/CasaClima è iniziato come progetto pilota locale, per poi diffondersi su scala nazionale. (Martine Rebetez, Istituto di ricerca federale per la foresta, la neve e il paesaggio FNP)