Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Meno neve, più debiti

Lavori incorso nel comprensorio sciistico di Zermatt/Cervinia per la funivia più alta del mondo. © Bergbahnen Zermatt AG

A Scuol/CH si può procedere all’ampliamento di una zona sciistica ad alta quota. Le autorità hanno dato parere positivo. In tutto lo spazio alpino i gestori di impianti sciistici puntano ad ampliare i rispettivi comprensori. Ma le prospettive di innevamento sono pessime.

L’elenco che segue contiene un errore: più chilometri di piste, più impianti di risalita, più denaro, più neve. Diversi studi dimostrano che il numero di giorni con copertura nevosa per stagione è in continuo calo. Ciononostante le stazioni sciistiche continuano a investire ingenti capitali per potenziare le loro infrastrutture. Un carosello sciistico qui, una gondola là, una nuova seggiovia dall’altra parte e sempre nuovi chilometri di piste.

Attualmente non si contano gli esempi nello spazio alpino: a Kaprun/A da aprile 2018 inizieranno i lavori per due nuovi impianti di risalita che collegheranno le due cime che sovrastano la località. Il comprensorio sciistico di Scuol/CH sarà ampliato ad alta quota, pochi giorni fa le autorità hanno approvato le necessarie modifiche al piano regolatore. Questo spiana allo stesso tempo la strada per il collegamento con il comprensorio transfrontaliero Skiarena Ischgl-Samnaun. A Samnaun sono attualmente in progettazione quattro nuovi impianti che amplieranno la zona sciistica di80 ettari. La stazione sciistica di Saalbach-Hinterglemm-Leogang–Fieberbrunn in Austria presenta una nuova cabinovia e una nuova pista, mentre è imminente il collegamento con il comprensorio di Schmittenhöhe attraverso Zell am See. La decisione in merito allo spettacolare collegamento delle zone sciistiche su ghiacciaio di Pitztal e Sölden è attesa per l’inizio del2018. InFrancia gli investitori hanno confermato 350 milioni di euro per collegare le zone sciistiche Alpe d’Huez e Les Deux Alpes per realizzare così un’area sciabile di475 kmdi piste. In Val d’Aosta si continua a discutere di un collegamento tra Monterosa Ski e Zermatt/Cervina attraverso il vallone delle Cime Bianche, un’area di elevato pregio ambientale e paesaggisticamente intatta. Il progetto, che prevede un collegamento funiviario di11 km, è attualmente sospeso anche per mancanza di finanziamenti.

Un segnale negativo è giunto la scorsa settimana dalla Germania: il Parlamento della Baviera ha approvato una modifica del Piano alpino. L’annosa controversia sull’ampliamento della zona sciistica del Riedberger Horn è per il momento giunta al termine. Stefan Witty, direttore della CIPRA Germania, si esprime in proposito nel contributo “Si apre una falla nella pianificazione territoriale”.

Non è facile mantenere un quadro d’insieme della situazione; l’elenco sembra senza fine: Hochzillertal e Spieljoch, Andermatt e Sedrun, Snow Space Salzburg e Zauchensee-Kleinarl, Maiskogl e Kitzsteinhorn. Ovunque si costruisce. Werner Bätzing, esperto di ricerca alpina, riassume in questi termini “la concorrenza per accaparrarsi gli sciatori in costante diminuzione si fa sempre più feroce”. Tutto ciò a scapito delle stazioni sciistiche medie e piccole. “Si può prevedere che nel giro di una ventina di anni resteranno solo pochi comprensori sciistici molto grandi e ad alta quota e che le Alpi saranno costellate da rovine di impianti di risalita e stazioni sciistiche abbandonate”.

Idee e spunti di riflessione per battere nuove strade nel turismo sono tratteggiate nella presentazione interattiva del progetto della CIPRA alpMonitor.  

 

Fonti ed ulteriori informazioni:

Bätzing Werner «Das Tal der weißen Gipfel» erscheint in: «Wir Walser - Halbjahresschrift für Walsertum» (01/2018) , www.ayastrekking.it/cimebianche/proposte.php , www.suedostschweiz.ch/tourismus/2017-10-27/skigebiet-motta-naluns-kann-ausgebaut-werden (de) ,  www.kitzsteinhorn.at/de/presse/pressemitteilungen/verbindung-maiskogel-kitzsteinhorn (de) , www.skitotal.com/gondola-link-alpe-dhuez-les-2-alpes-announced (en) , https://kurier.at/chronik/oesterreich/tiroler-gletscherehe-liegt-auf-eis/276.348.513 (de) , www.skiinfo.de/news/a/627866/dav-kritisiert-pl%C3%A4ne-zu-riesigem-gletscherskigebiet-in-tirol (de) , www.snowplaza.de/weblog/7905-skigebiet-wagrain-kleinarl-planen-skiverbindung (de)