Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

57 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
A Giochi fatti
Si trova in Pubblicazioni
Grandi manifestazioni
Si trova in Pubblicazioni
Rapporto di Sostenibilità 2004/05
Si trova in Pubblicazioni
Alpinscena n° 94: Megaprogetti: o la borsa o la vita?
Si trova in Pubblicazioni
Olimpiadi Invernali Torino 2006 "Le Opere"
Si trova in Pubblicazioni
Pubblicazioni Troff document (with manpage macros)Contributi della Confederazione ai Giochi olimpici invernali Svizzera 2022
Si trova in Pubblicazioni
Il Club alpino tedesco chiede Giochi olimpici invernali ecologici
Il Club alpino tedesco (Deutsche Alpenverein, DAV) chiede un incisivo piano ambientale per la candidatura di Monaco di Baviera e Garmisch-Partenkirchen/D per i Giochi olimpici invernali 2018. Secondo Heinz Röhle, presidente del DAV, l'attuale piano ambientale è costituito da valide impostazioni, ma ha ancora un carattere scarsamente vincolante, è privo di scadenze e di una precisa definizione delle responsabilità.
Si trova in Notizie
Ancora un ritiro dal Comitato di candidatura per le Olimpiadi invernali 2018
L'associazione tedesca per la protezione della natura Deutsche Naturschutzring (DNR) ha abbandonato la Commissione tecnica ambientale del Comitato di candidatura per i Giochi olimpici invernali del 2018. La decisione è stata annunciata a metà settembre in una conferenza stampa del DNR, che ha così seguito l'esempio del Bund Naturschutz, il quale aveva abbandonato il Comitato già l'anno scorso.
Si trova in Notizie
Le rovine di Torino 2006
I territori montani pagano lo scotto dei Giochi olimpici invernali - I Giochi olimpici invernali portano alle regioni che li ospitano fama e risorse. Per due settimane. Alla fine però restano infrastrutture sovradimensionate, debiti e «letti freddi». Uno sguardo su Torino quattro anni dopo la conclusione della ventesima edizione delle Olimpiadi invernali.
Si trova in Notizie
Bilancio negativo per Albertville
Cosa rimane delle Olimpiadi invernali di Albertville del 1992? Tra gli effetti collaterali negativi possiamo citare un deficit di 42,7 milioni di euro e un’infrastruttura più o meno utilizzata. Le perdite sono state imputate per il 75% allo Stato francesee per il 25% al dipartimento della Savoia.
Si trova in Notizie