Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

I Villaggi degli alpinisti si espandono in Svizzera

Scialpinismo d’inverno, escursionismo d’estate: i Villaggi degli alpinisti si impegnano a proporre offerte turistiche rispettose dell’ambiente. (c) CIPRA International_Michael Gams

Dopo Austria, Germania, Italia e Slovenia, l’iniziativa dei Villaggi degli alpinisti si diffonde anche in Svizzera. I Villaggi degli alpinisti si caratterizzano per uno sviluppo turistico alternativo e orientato alla natura nello spazio alpino.

Nell’ambito di un progetto pilota triennale, l’iniziativa “Villaggi degli alpinisti” verrà ora estesa anche alla Svizzera, in una prima fase nel Cantone dei Grigioni. Mentre il patrocinio del progetto è assunto dal Club Alpino Svizzero, la gestione operativa è affidata al product management per gli sport di montagna dell’organizzazione di marketing regionale Prättigau Turismo. “Nei Grigioni abbiamo villaggi che corrispondono alla filosofia e agli obiettivi dei Villaggi degli alpinisti”, spiega Marc Bless, responsabile del progetto. Realizzare l’idea dei villaggi degli alpinisti anche in Svizzera, prosegue, è una grande opportunità, l’iniziativa procede infatti in direzione di un turismo sostenibile nel senso della Convenzione delle Alpi. In un primo tempo saranno selezionati da due a tre comuni pilota in base ai criteri ufficiali, in caso di sviluppo positivo, l’obiettivo è quello di estendere il progetto ad altre regioni della Svizzera. Attualmente si sta cercando una persona che sostenga il progetto. L’annuncio di lavoro può essere visualizzato qui.

Il progetto internazionale dei Villaggi degli alpinisti è stato avviato nel 2008 dal Club Alpino Austriaco ed è poi stato esteso ad altri Paesi alpini a partire dal 2016. L’iniziativa si propone come alternativa al turismo di massa nelle Alpi, in particolare l’obiettivo di fondo dell’iniziativa è quello di preservare le regioni alpine che hanno mantenuto una loro autenticità e promuovere il turismo dolce. I Villaggi degli alpinisti, al momento ne sono stati riconosciuti 29, sono caratterizzati da autenticità alpina, un orientamento allo sviluppo regionale sostenibile e da offerte turistiche ecologicamente e socialmente compatibili. In quanto motori dello sviluppo sostenibile nello spazio alpino, i Villaggi degli alpinisti sono strettamente collegati agli obiettivi della Convenzione delle Alpi e sono assoggettati a rigorosi criteri di ammissione.

 

Fonti e ulteriori informazioni:

https://ita.bergsteigerdoerfer.org/, www.alpenverein.at/portal/natur-umwelt/bergsteigerdoerfer (de), www.zhaw.ch/no_cache/de/forschung/forschungsdatenbank/projektdetail/projektid/1134/ (de, en)