Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Sudtirolo: strategie unitarie contro l'inquinamento atmosferico

Inquinamento atmosferico nelle città alpine

Inquinamento atmosferico nelle città alpine

Per prevenire lo smog invernale e il superamento dei valori limite della qualità dell'aria, i principali comuni del Sudtirolo - Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico - intendono ricorrere a strategie unitarie. Un accordo in tal senso è stato raggiunto dai rappresentanti delle città in un vertice ambientale che si è svolto il 5 ottobre scorso con la partecipazione di tecnici dell'Agenzia provinciale per l'ambiente.
Nell'inverno prossimo si interverrà con misure preventive per mantenere la qualità dell'aria entro i valori limite. Le misure unitarie che dal 1° dicembre saranno adottate nelle quattro città si prefiggono innanzitutto, in base al concetto di responsabilità, di limitare le fonti che maggiormente contribuiscono all'inquinamento atmosferico. Lo scorso inverno nei maggiori centri della Provincia di Bolzano sono stati superati in particolare i valori limite fissati a livello europeo per le polveri fini, il cosiddetto PM10. Le polveri sottili sono prodotte per la maggior parte dagli automezzi con motore diesel senza filtro antiparticolato. Perciò si dovrà procedere ad una riconversione del parco mezzi del trasporto pubblico provinciale. Già nell'anno prossimo saranno dotati di filtro antiparticolato 70 autobus.
Fonte e info: www.provinz.bz.it/lpa/news/news_i (it)