Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Tutto ciò che può fare la protezione della natura

Piccole idee con una vasta portata. Studenti nell’orto comunitario di Bezau/A. © Bezau

23 comuni e regioni di Alleanza nelle Alpi mostrano in che modo la protezione della natura può contribuire al bene comune. La CIPRA ha coordinato il programma dynAlp-nature.

Piccole iniziative con un effetto positivo sulla natura, la convivenza e il tessuto sociale a livello locale sono gli elementi al centro del programma dynAlp-nature della Rete di comuni «Alleanza nelle Alpi». Nell’orto comunitario di Bezau (in Austria), ad esempio, studenti, adulti, persone disabili e famiglie hanno lavorato insieme. Negli ultimi due anni l’orto è diventato un punto di incontro sociale e culturale per tutti i cittadini e le cittadine di Bezau. Analogamente a Kranjska Gora e Kamnik (in Slovenia) i nuovi frutteti impiantati con antiche varietà locali offrono alla popolazione locale la possibilità di attività ricche di significato. Essere attivi per la natura significa contemporaneamente rendere un servizio per l’interesse generale.

Con dynAlp-nature, grazie a un piccolo finanziamento iniziale, idee a lungo coltivate hanno potuto infine essere realizzate, ma hanno ricevuto sostegno anche iniziative già avviate, in modo da assicurarne la continuità. Nel comune di Mauren, in Liechtenstein, ad esempio, in collaborazione con il servizio manutenzione del comune sono state censite sistematicamente le aree gestite in modo naturale. Il comune ha coinvolto gli abitanti fornendo informazioni sulle possibilità e i vantaggi di una gestione naturale dei giardini privati.

Complessivamente con dynAlp-nature sono stati finanziati 23 progetti. Il programma è stato coordinato dalla CIPRA International e finanziato dalla Fondazione Pancivis del Liechtenstein.

Fonte e ulteriori informazioni: www.alpenallianz.org/it/progetti/dynalp-nature

archiviato sotto: