Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Logistica: dialogo anzichè puntare il dito

31/10/2018
Solo insieme si va avanti: ad Altdorf/CH rappresentanti della logistica, della politica e delle ONG hanno discusso del trasporto merci sostenibile nelle Alpi. La CIPRA International ha coorganizzato il Dialogo sulla logistica
Image caption:
Nei «laboratori di idee» il dialogo sulla logistica ha riunito una grande varietà di attori. Philipp Rohrer, Iniziativa delle Alpi. © Philipp Rohrer, Alpen-Initiative

Solo pochi chilometri separano Altdorf dalla galleria di base del Gottardo, la galleria ferroviaria più lunga del mondo. In tale località il 17 e 18 ottobre 2018 operatori della logistica, politici e ONG si sono incontrati per un dialogo. Tutti hanno lo stesso obiettivo: un trasporto merci efficiente e sostenibile nello spazio alpino.

Si tratta di una grande sfida, poiché entro la fine del 2018 solo attraverso il valico italo-austriaco del Brennero transiteranno circa 2,5 milioni di camion – e la tendenza è in aumento. La vicegovernatrice del Tirolo, Ingrid Felipe, vuole cambiare questa situazione: «Trasferimento non significa passare da un passo alpino all’altro, ma dalla strada alla ferrovia». Inoltre non è sufficiente limitarsi a decarbonizzare i trasporti. Le leggi, i controlli e una migliore cooperazione con le regioni limitrofe e i paesi alpini dovrebbero migliorare la situazione.

Jon Pult, presidente dell’Iniziativa delle Alpi svizzera, condivide la posizione dell’esponente politica austriaca: «Per sua natura il trasporto merci è fortemente interconnesso a livello internazionale. Il trasporto nelle Alpi può essere organizzato in modo sostenibile per le persone e per l’ambiente solo se coordiniamo i nostri sforzi a livello internazionale». Herbert Ruile del Centro svizzero per l’innovazione detranz ha aggiunto che occorre introdurre anche nella società un «pensiero di efficienza dei trasporti». Gli approcci sono stati approfonditi e le possibili misure sono state valutate nell’ambito di «laboratori di idee». La conferenza è stata organizzata dal progetto Interreg AlpInnoCT, di cui la CIPRA International è partner, dal Centro per l’innovazione detranz e dal Coordination Point di iMONITRAF!

 

Fonti e ulteriori informazioni:
www.alpeninitiative.ch/alpeninitiative/medien/medienmitteilungen/2018/181016_alpinnoct.html (de), www.cipra.org/de/veranstaltungen/logistik-dialog (de), 
https://www.cipra.org/de/cipra/international/projekte/laufed/alpinnoct (de, en), www.luzernerzeitung.ch/zentralschweiz/uri/zukunft-des-alpen-gutertransports-thematisiert-ld.1062608 (de)