Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Impollinare i fiori di melo: chi farà il lavoro?

Lavorare nella natura e per la natura: i meleti del Sudtirolo offrono nuovi posti di lavoro.

Anche il settore frutticolo deve fare i conti con la moria di insetti nelle Alpi. In un workshop la CIPRA ha quindi sviluppato un profilo professionale per impollinatrici e impollinatori di fiori di melo.

Le api trasportano il polline di fiore in fiore e in questo modo danno un importante contributo all’agricoltura. Tuttavia i pesticidi e le monocolture hanno ridotto drasticamente il numero di impollinatori, che comprendono le api, altri insetti e alcune specie di uccelli. Sempre più spesso gli agricoltori vanno incontro a un calo significativo dei raccolti. La CIPRA, in collaborazione con i coltivatori di mele dell’Alto Adige, ha lanciato il progetto pilota "Pollinating apple blossoms: who does the job?” e ha elaborato uno specifico profilo professionale. Verrà diffuso in tutto l’arco alpino e sarà ripreso e rilanciato dalle autorità e dai comuni interessati.

Sei laborioso e agile? Ti piace lavorare all’aperto? Vuoi dare un contributo all’agricoltura biologica? Le 8.000 aziende agricole a conduzione familiare di coltivatori di mele dell’Alto Adige sono alla ricerca di un aiuto per impollinare i loro fiori di melo. Nella regione che si definisce il frutteto d’Europa, con i suoi 60 milioni di meli, lavorerete come parte di un armonioso team di impollinatori, alle gradevoli temperature mediterranee, dall’alba al tramonto. Il pagamento si orienta ai risultati conseguiti in base al numero di fiori impollinati. Sono compresi vitto e alloggio, in camera singola esagonale con bagno in comune. Presenta ora la tua richiesta come impollinatore di fiori di melo, un lavoro con un futuro!

archiviato sotto: