Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Cambiamento climatico: la strategia di Merano per una migliore qualità della vita

I nuovi alberi creano un gradevole clima urbano a Merano. (c) Madeleine Rohrer

Alberi al posto di parcheggi e sostegno alla popolazione durante le ondate di calore – attraverso un totale di 19 misure come queste, la città di Merano affronta gli effetti del cambiamento climatico. La strategia è stata elaborata in collaborazione con esperti, gruppi di interesse e giovani.

Già oggi calura, siccità e piogge estreme colpiscono duramente gli abitanti di città come Merano. In collaborazione con l’istituto di ricerca Eurac di Bolzano, Merano ha sviluppato misure concrete per l’adattamento ai cambiamenti climatici con l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità della vita della popolazione locale. Nei gruppi tematici i partecipanti di vari settori politici, associazioni di categoria e membri del Parlamento dei giovani della Convenzione delle Alpi YPAC hanno discusso e si sono confrontati sul tema. “Per noi adattamento ai cambiamenti climatici significa che qui le persone vivono meglio e, grazie alle misure adottate, la qualità della vita è destinata a migliorare”, di questo è certa Madeleine Rohrer, assessora all'ambiente di Merano.

Migliorare la qualità della vita

Cristina della Torre di Eurac Research ha seguito il progetto ed è convinta: “Grazie alle diverse parti coinvolte abbiamo potuto tenere conto di moltissimi interessi”. Questa è stata una sfida, prosegue, ma ora le misure hanno il sostegno di molte più persone. Un maggior numero di alberi, ad esempio, garantirà un microclima più fresco, poiché verrà piantato un albero ogni due posti auto. Una campagna di informazione è rivolta alla popolazione per spiegare come affrontare le ondate di calore. I giovani fanno la spesa per gli anziani e per altri gruppi a rischio, migliorando così la coesione sociale tra la popolazione. Inoltre, con il risanamento della rete di canali di irrigazione storici, sarà limitato il rischio di inondazioni.  
Il “Piano d’azione per l’energia e il clima” di Merano è stato insignito del Premio energia 2019 dell’Alto Adige, e il relativo montepremi di 2.000 euro è stato assegnato da Merano al progetto di tutela del clima di una scuola.


Ulteriori informazioni: www.gemeinde.meran.bz.it/it/Efficienza_energetica_l_idea_vincente_e_di_Merano

Podcast sull'argomento - in tedesco, inglese