Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Braccio di ferro su un ambiente naturale di pregio

Container sotterranei al posto della storica locanda alpina: prosegue la controversia sul progetto alberghiero al Lago Obernberg/A.© Epiphonication / flickr.com

Da sei anni il progetto di un hotel sul Lago Obernberg in Tirolo/A è tema di controversie. Una perizia certifica ora che l’area di protezione del paesaggio è fortemente minacciata

Il lago Obernberg è un’apprezzata meta di gite turistiche posta sotto tutela dal 1935. La storica locanda alpina è stata chiusa e avrebbe dovuto essere sostituita da un avveniristico complesso alberghiero con spazio seminariale realizzato all’interno di container interrati. Tre anni fa l’autorità amministrativa del distretto aveva autorizzato il progetto, suscitando tuttavia una forte opposizione. L’ente per la difesa ambientale del Land aveva presentato ricorso e un comitato indipendente si era attivato per conservare la sensibile area lacustre Nösslachjoch-Lago Obernberg-Tribulaune. Ingrid Felipe assessora per la protezione della natura e vicepresidente del Governo del Tirolo si era espressa a favore della tutela dello splendido ambiente naturale: “Il lago Obernberg, con il suo ambiente selvaggio e romantico, rientra definitivamente nella categoria dei gioielli naturali ed è anche una zona di protezione del paesaggio. In questa area è richiesta la massima sensibilità”. Una perizia commissionata dall’autorità amministrativa del distretto Innsbruck-Land certifica ora che il progetto non è compatibile (con l’ambiente).

A breve, dopo una nuova consultazione dei partiti, verrà presa una decisione dall’autorità competente. Intanto la famiglia proponente il progetto ha presentato un esposto contro la vicepresidente del Land ed esponente dei Verdi per abuso d’ufficio. La storia infinita si è arricchita di un nuovo capitolo.

Fonti e ulteriori informazioni:

www.cipra.org/de/cipra/oesterreich (de), www.obernbergersee-in-gefahr.at (de), www.tt.com/politik/landespolitik/11830754-91/projektbetreiber-legt-beschwerde-gegen-felipes-weisung-ein.csp (de)