Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

I Paesi alpini costruiscono Alleanze

L'Austria, la Slovenia, il Sudtirolo e la Svizzera vogliono intensificare la cooperazione nell'utilizzo sostenibile del legno. © Rolf / pixelio.de

L'Austria, la Slovenia, il Sudtirolo e la Svizzera confermano la loro volontà di intensificare la cooperazione nelle questioni di politica della montagna con due nuovi accordi. In quali campi vi saranno azioni congiunte.
"L'Austria e la Svizzera dispongono storicamente di una grande esperienza nello sviluppo sostenibile delle aree montane", ha affermato Martin Dahinden, direttore della Direzione dello sviluppo e della cooperazione. "Con ciò esse avvertono in un certo senso un debito morale nei confronti di regioni di montagna situate in posizioni meno vantaggiose". I due Stati intendono ora condividere maggiorente il loro bagaglio di esperienze con altri territori montani. Ciò si concretizzerà in particolare in una pubblicazione comune sul turismo sostenibile in montagna e sulla produzione di prodotti agricoli da parte delle famiglie. I due Stati alpini si prefiggono inoltre di far convergere la discussione internazionale sullo sviluppo sostenibile delle regioni di montagna. Un accordo in tal senso è stato sottoscritto alla metà di novembre.
L'Austria e la Svizzera intensificheranno anche la cooperazione nella ricerca per un utilizzo sostenibile delle risorse. Alla fine di agosto hanno sottoscritto un accordo con la Provincia di Bolzano e la Slovenia. Università e altri enti collaboreranno soprattutto sul tema del legno. I quattro Paesi intendono avviare insieme programmi europei.
Fonte e ulteriori informazioni: www.provinz.bz.it/lpa/service/news (de), www.eda.admin.ch/eda/it/home.html