Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

«Mi sento una rotellina dell‘ingranaggio»

© Urs Fitze

Dapprima vi doveva nascere un laghetto balneabile. Alla fine, invece, ne è scaturita la valorizzazione delle torbiere basse e alte di Krumbach. Per Arnold Hirschbühl, Sindaco del Comune situato nel Vorarlberg in Austria, quando si tratta di decisioni importanti la partecipazione dei cittadini è imprescindibile.
A Krumbach ci si conosce, si va insieme alla ricerca di soluzioni. «Se ce la faremo a tirare tutti la stessa fune, sarò soddisfatto», afferma Arnold Hirschbühl che parla di se stesso come di una «rotellina di questo ingranaggio». Da 17 anni è Sindaco di questo Comune del Vorarlberg con 1000 anime.
Il 56enne Sindaco è seduto su una panca di legno nel cosiddetto «spazio-torbiera», un semplice cubo di legno senza finestre, progettato da un gruppo di architetti locali. Attraverso un’apertura lungo tutto il pavimento lo sguardo può spaziare sulla torbiera dal nome «Salgenreute». Chissà, altrove qui avrebbero probabilmente realizzato un laghetto balneabile. E’ quanto avevano proposto gli albergatori del Comune. Era loro intenzione offrire qualcosa ai numerosi escursionisti.
Un manufatto artificiale di questo tipo sarebbe stato idoneo per il paese? Arnold Hirschbühl non pretendeva di decidere personalmente. Si è deciso invece di ricorrere a consigli esterni e di aprire la discussione. Da un processo di individuazione di un modello guida è risultato che il capitale del Comune è costituito dal paesaggio naturale e culturale circostante, una parte del quale penetra fino al centro del Comune. Si trattava quindi di valorizzare i più grandi tesori naturali presenti a Krumbach: le torbiere alte e basse.

Partecipazione limitata nel tempo
Attorno allo “spazio-torbiera” è stata realizzata un’infrastruttura semplice, con 14 panchine e pannelli informativi. Un ciclo di eventi che cambia ogni anno e una piccola guida offrono un ulteriore spunto per esplorare le torbiere di Krumbach. Dall’inaugurazione, quattro anni fa, ogni anno il numero dei visitatori aumenta.
Nel mondo dei Comuni austriaci, lo sviluppo di soluzioni in un processo collettivo non è affatto scontato. A parte l’elezione del Consiglio comunale, le leggi non prevedono una partecipazione diretta della popolazione. La partecipazione ai più importanti processi decisionali è stata promossa da Arnold Hirschbühl dopo la sua elezione. Oggi le assemblee consultive della cittadinanza, che si tengono con frequenza annuale, sono ormai scontate. Hirschbühl ne trae un bilancio e afferma che le esperienze sono estremamente positive. Nella cittadinanza si avverte la disponibilità di massima a partecipare attivamente al benessere collettivo. Ma è stato necessario anche imparare. «Le persone non sono più disposte ad un impegno permanente. Possono essere coinvolte in un progetto a tempo limitato, vi partecipano con entusiasmo e poi si ritirano».
Il Consiglio della cittadinanza convocato per la prima volta l’anno scorso tiene conto di questo cambiamento di paradigma. Viene fatta una selezione randomizzata degli abitanti da invitare a partecipare al nuovo progetto. E’ in gioco la costruzione di un insediamento per più generazioni, per tenere conto delle nuove esigenze abitative della popolazione avanti negli anni. Arnold Hirschbühl: «Il gruppo ci ha confermato di voler dare un grande peso all’aspetto sociale della convivenza, anche a livello di progettazione architettonica con la realizzazione di uno spazio comune».

*********************************************

Impegno a lungo termine
Da quando, nel 1995, Arnold Hirschbühl è diventato Sindaco del Comune di Krumbach/A, cerca insieme al Consiglio comunale di coinvolgere maggiormente la cittadinanza nei processi decisionali politici. Il 56enne sindaco è agricoltore di professione.
Dal 2003 Krumbach è membro dell’Associazione «Alleanza nelle Alpi». Per la valorizzazione delle torbiere questo Comune di circa mille abitanti ha ottenuto dall’associazione un finanziamento di 10.000 Euro. Il paesaggio delle torbiere è parte del Parco naturale Nagelfluhkette, che si estende attraverso il confine fra Austria e Germania fino all‘Algovia.
www.krumbach.at (de) - www.naturpark-nagelfluhkette.info (de)

Origine: Alpinscena n. 96 (www.cipra.org/it/alpmedia/pubblicazioni/4960)