Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Primo tracciato per veicoli elettrici in Slovenia

Verso una mobilità sostenibile: la rete delle cinque nuove stazioni di ricarica nella regione di confine dell' Alta Carniola /SI.

Verso una mobilità sostenibile: la rete delle cinque nuove stazioni di ricarica nella regione di confine dell' Alta Carniola /SI. © Projekt Gorenjsko elektro potovanje

Nella regione dell'Alta Carniola/SI sono state recentemente allestite cinque stazioni di ricarica lungo il primo percorso per veicoli elettrici della Slovenia. Tutti coloro che guidano auto, bici o scooter elettrici possono ora visitare l'intera regione senza timore di rimanere con le batterie a secco. Per ora le ricariche sono ancora gratuite, poiché in Slovenia il conteggio dell'energia distribuita dalle colonnine di ricarica non è ancora stato regolamentato.
Grazie alle stazioni di ricarica di Kranjska Gora e del passo Jezerski, si può viaggiare rispettando l'ambiente da e dall'Italia alla Carinzia/A. Nei due Paesi confinanti il numero di veicoli elettrici è molto maggiore che in Slovenia, dove per ora sono registrati solo una ventina di auto elettriche. L'energia erogata dalle stazioni proviene per il 10% da fonti rinnovabili, in particolare energia idroelettrica e solare, e, poiché è prevista la costruzione di muovi impianti solari, tale percentuale è destinata ad aumentare ulteriormente.
L'allestimento delle stazioni di ricarica elettriche si inserisce in un più ampio progetto che si impegna per una diffusa sensibilizzazione nel settore della mobilità sostenibile, offrendo alla popolazione e agli attori locali l'opportunità di sviluppare offerte turistiche sostenibili.
Fonte: www.umanotera.org/etc/ (sl)
archiviato sotto: