Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Dolomiti patrimonio mondiale dell'UNESCO

I video delle storie DYNALP² sono sottotitolati in quattro lingue e sono completati da un breve riassunto scritto.

I video delle storie DYNALP² sono sottotitolati in quattro lingue e sono completati da un breve riassunto scritto. © pixelio/uwe vahle

Il 26 giugno 2009 a Siviglia/ES, durante la 33a riunione, il Comitato per il patrimonio mondiale dell'UNESCO, ha accolto la candidatura delle Dolomiti/I, che hanno così ottenuto il massimo riconoscimento a livello mondiale per un sito naturale.
La candidatura delle Dolomiti quale patrimonio naturale dell'umanità riguarda un territorio che comprende aree distribuite in cinque province italiane.
L'inserimento delle Dolomiti nella lista del patrimonio naturale dell'umanità costituisce un importante riconoscimento per la regione, che avrà ripercussioni positive anche sul turismo. Essere patrimonio naturale dell'umanità comporta tuttavia anche una più attenta protezione della natura e del paesaggio e la sua conservazione per le generazioni future. Le Dolomiti sono state accolte nella lista del patrimonio dell'UNESCO per l'"unicità di un'area naturalistica dalla bellezza monumentale", quindi non per un aspetto parziale, come avviene in altri casi, ha sottolineato l'assessore della Provincia di Bolzano Michl Laimer. Le Dolomiti sono straordinarie nel loro aspetto, uniche nella loro geologia, offrono paesaggi da sogno agli amici della natura e agli alpinisti e un habitat per i numerosi animali selvatici e le piante rare.
Fonte: www.provincia.bz.it/usp/285 (de/it), www.dolomitipark.it/it/dettaglio.php?id=6185 (it)