Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: Produzione idroelettrica: torrenti a rischio in Valtellina?

Con un nuovo progetto di captazione sono messe a rischio due cascate, i salti del torrente Roasco in Val Grosina, in Valtellina (Lombardia).
A portare avanti il progetto è l'AEM, Azienda energetica milanese, colosso che dispone di centrali elettriche disseminate in tutto il territorio montano della Valtellina dove viene prodotto il 46% dell'energia elettrica lombarda ed utilizzato a fini energetici oltre il 90% delle acque superficiali. Con una serie di condotte forzate l'acqua del torrente sarà portata presso una nuova centrale, lasciando pressoché asciutto il torrente. Al progetto tuttavia si stanno opponendo molti valligiani e gli stessi enti locali che si sentono tagliati fuori dalla gestione del bene "acqua", mentre, a loro dire, il business va soltanto a vantaggio di privati come l'AEM o altri produttori minori di energia idroelettrica. Altre opere di captazione riguardano un po' tutti torrenti della Val di Mello in difesa dei quali si stanno battendo comitati di cittadini.
Fonte: www.montagna.tv (it)