Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Inefficiente il tunnel di base del Brennero

Un altro esperto esprime critiche di fondo nei confronti del previsto tunnel di base del Brennero tra l'Austria e l'Italia.
Sebastian Kummer, docente di trasporti e logistica presso l'Università di Economia di Vienna/A, ha appena concluso uno studio dal titolo "Zur Effizienz von Infrastrukturbauvorhaben am Beispiel des Brenner-Basistunnels" (Sull'efficienza dei progetti infrastrutturali nell'esempio del tunnel di base del Brennero). Egli mette in discussione la ragionevolezza del grande progetto del Brennero da un punto di vista di economia aziendale e politico-economico facendo in particolare riferimento ai suoi costi esorbitanti.
Secondo Kummer il progetto del Brennero viene sospinto dalle forti pressioni del settore delle costruzioni e della politica, mentre ritiene infondate le attese speranze di soluzione del dibattuto problema del traffico di transito grazie al tunnel. Inoltre i previsti volumi di traffico sarebbero sistematicamente sovrastimati, il progetto non sarebbe adeguato alla domanda reale e si baserebbe su un calendario irrealistico. Kummer teme infine che interventi sostanzialmente più razionali per il potenziamento della ferrovia potrebbero essere bloccati a causa del crescente grado di indebitamento delle ferrovie dovuto al tunnel di base.
Fonte: www.stol.it/nachrichten/artikel (de)