Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Scienziati in difesa del Tagliamento

Der italienische Alpenfluss Tagliamento/Friaul.

Il territorio percorso dal Tagliamento è caratterizzato da processi di dinamica fluviale. © http://www.eawag.ch

Oltre 600 scienziati provenienti da Italia, Austria, Francia, Germania e Svizzera hanno firmato la petizione "Pro Friuli Pro Tagliamento". Con ciò intendono caldeggiare la messa a punto di un vasto piano di sviluppo improntato alla sostenibilità per l'intero bacino del fiume alpino italiano.
Il Tagliamento è l'ultimo grande fiume dell'Europa Centrale che ancora oggi in larga misura può seguire il suo corso senza opere di regimazione. L'unicità di questo paesaggio è tuttavia messa a repentaglio dalle massicce misure di protezione contro le esondazioni decise dal governo italiano e dalla progressiva conversione di un paesaggio naturale in paesaggio industriale.
Inoltre dal 21 al 24 luglio il Friuli ospiterà una conferenza internazionale dedicata al fiume e intitolata appunto "Tagliamento" cui parteciperanno scienziati, esperti e studiosi. Il programma prevede anche escursioni durante le quali si presenteranno porzioni del fiume particolarmente rappresentative, si eseguiranno rilevamenti di morfologia fluviale con i partecipanti e analisi della biodiversità, oltre ovviamente a discutere di protezione della natura e questioni di rinaturalizzazione. Il Tagliamento funge da modello di riferimento per l'implementazione della Direttiva Quadro europea sulle Acque e per la rivitalizzazione dei prati rivieraschi.
Fonti e info: www.rivernet.org/tagliamento/floodcontrole_f (fr/en), www.wwf.at/downloads (de)