Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Il Liechtenstein forza i tempi per un approccio energetico sostenibile

Il Liechtenstein ha un nuovo piano energetico che prevede la promozione delle energie rinnovabili, ma tematizza anche un approccio energetico orientato al risparmio. L'associazione ambientalista Liechtensteinische Gesellschaft für Umweltschutz prende la seguente posizione "il piano energetico è per molti aspetti soddisfacente, mancano tuttavia misure in materia di trasporti. Il consumo di carburanti produce pur sempre un quarto delle emissioni di CO2 del Paese".
I comuni di Triesen e Schaan possono già vantare successi nel settore dell'ambiente e dell'energia. Proprio tre settimane fa Triesen è stato il primo comune del Liechtenstein ad ottenere il marchio di "Città dell'energia" per la sua esemplare politica energetica comunale. A Schaan il consiglio comunale ha approvato l'acquisto di ecoenergia elettrica dalle centrali idroelettriche del Liechtenstein e da impianti solari. A partire da luglio saranno forniti 150.000 chilowattora di energia elettrica ecologica, pari a circa il 7% del fabbisogno delle proprietà comunali.
Fonte e info: Presse- und Informationsamt Liechtenstein 23.06.2004 www.newsaktuell.ch/d/story.htx?nr=100476276 (de), Volksblatt 24.06.2004, Vaterland 25.06.2004