Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Alpinscena

Alpinscena – La rivista della CIPRA dà visibilità a temi attuali che riguardano lo spazio alpino e alle attività della CIPRA. Caratteristica principale è il trattamento degli argomenti su scala alpina. Il fu bollettino d’informazione CIPRA Info è stato ribattezzato in occasione del suo 25° compleanno e dal 2009 si chiama Alpinscena – La rivista della CIPRA. La rivista viene pubblicata dal 1984 da uno a tre volte all’anno in italiano, tedesco, francese e sloveno. L’abbonamento è gratuito e può essere richiesto tramite il nostro servizio abbonamenti.
Anteprima Alpinscena n° 105

Tutt’altro che semplici api

Nelle Alpi vivono più di 600 specie di api, ma una sola di esse produce il miele. Api selvatiche e impollinatori di ogni genere sono una garanzia della biodiversità nella natura e della varietà nelle nostre cucine. L'agricoltura intensiva, l'impiego di pesticidi e l’eccessivo consumo di superficie mettono seriamente a rischio questi importanti insetti.
Oltre alla biodiversità nella regionale alpina, l'ape rappresenta anche il nostro rapporto con la natura e il nostro modo di gestirla. Qual è quindi l'importanza storico-culturale dell'ape? Come è divenuta simbolo del movimento ambientalista? Che cosa impariamo dall'ape sulle comunità sociali? Come possiamo garantire la sopravvivenza delle api e quindi anche la nostra stessa sopravvivenza? La rivista tematica Alpinscena Nr. 106 approfondisce il ruolo delle api nelle Alpi utilizzando i risultati del progetto «Bee Aware!». Il numero sarà disponibile nella primavera 2020.