Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Regione turistica austriaca dice no a funivia panoramica

Presidio sul monte Hoher Ifen: un'ampia coalizione tra persone che vivono di turismo, ma auspicano un diverso sviluppo turistico, e persone interessate alla protezione della natura e del paesaggio. © Irene Brendt/CIPRA Deutschland

Il Kleinwalsertal ha detto no alla costruzione di una funivia panoramica. Questo è il risultato del referendum, un voto che assume un significato molto particolare per la regione.
I tralicci e i cavi della funivia panoramica avrebbero ricoperto l'intera valle Schwarzwassertal. Nell'ambito di un progetto di sviluppo turistico, la funivia, dal Walmendinger Horn al Hoher Ifen, avrebbe dovuto collegare due zone sciistiche. A marzo il Consiglio comunale aveva approvato di misura il progetto della funivia quale fattore di promozione per il turismo invernale ed estivo.
A fine ottobre gli abitanti della valle austriaca al confine con la Germania hanno espresso un chiaro no al progetto: il 55% dei votanti ha respinto il progetto da 38 milioni di euro, con una partecipazione che ha raggiunto il 75%. Si tratta del primo progetto turistico nella regione respinto dal voto della popolazione. "Il risultato non è solo una vittoria degli ambientalisti" dichiara Katharina Lins, dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente del Vorarlberg. Qui si è formata un'ampia coalizione tra persone che lavorano nel turismo e di esso vivono, auspicando però un diverso sviluppo turistico, e persone interessate alla protezione della natura. Per gli ambientalisti del versante austriaco e tedesco dell'Hoher Ifen la montagna deve essere inserita tra le aree Natura 2000. "È una delle più vaste aree carsiche della regione, un'importante area di risorgive, uno spazio ricreativo e naturale che rappresenta un'area rifugio per molte specie minacciate", afferma Stefan Köhler, presidente della CIPRA Germania. Ora, mentre nel Kleinwalsertal si ragiona su un'impostazione turistica sostenibile, la Commissione UE valuta l'inserimento tra le aree Natura 2000. Nel versante tedesco l'Hoher Ifen è già un'area protetta.
Fonte e ulteriori informazioni: www.alpenverein.de/presse (de), http://vorarlberg.orf.at/news/stories/2555504/ (de), www.youtube.com (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter