Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Oh..

C’è posta per te! – in Svizzera a breve potrebbe arrivare anche dal sottosuolo. © Cargo Sous Terrain

...appena perforato il tunnel del San Gottardo, un’azienda svizzera sogna una galleria per un sistema di trasporto merci sotterraneo di ben 500 km. Per liberare le strade dal traffico merci “Cargo Sous Terrain” vuole perforare l’intera Svizzera. In tal modo i camion non intaserebbero più la corsia di destra nei punti nevralgici della rete stradale, sostiene la società promuovendo la propria idea. Con il nuovo progetto piccole cabine di consegna ad azionamento elettrico percorreranno invece le gallerie a una profondità compresa tra i 20 e i 50 metri a 30 km/h – con una gestione digitale e nel rispetto dell’ambiente. Quindi, se tutto filasse per il verso giusto, presto in Svizzera i pacchi saranno consegnati dal basso. Oltre ai circa 30 miliardi di franchi svizzeri (26,5 miliardi di euro) che dovrebbero essere raccolti a tal fine, si raccomanda la registrazione come DOC, relativamente economica, con la denominazione d’origine protetta “La Posta svizzera con i buchi”. Con il formaggio Emmental, si è stupidamente trascurato questo dettaglio. Ecco perché oggi è disponibile anche Emmental dall’Olanda.


Fonti e ulteriori informazioni:

https://www.vaterland.li/wirtschaft/international/cargo-sous-terrain-in-der-vernehmlassung;art105,378943 (de), https://www.stern.de/digital/technik/schweizer-mega-projekt---ein-450-kilometer-langer-tunnel-8502600.html (de)

archiviato sotto: ,