Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Oh...

© Julochka_flickr

Sciare in t-shirt e pantaloncini: mentre molte regioni alpine facevano i conti con la siccità, i gestori della stazione sciistica di Limone Piemonte/I facevano vanto di una manifestazione di gusto discutibile. A soli 1400 metri i gatti delle nevi sono stati risvegliati dal letargo estivo e hanno spianato 25.000 metri cubi di neve su un pendio verdeggiante. La neve era stata stoccata durante l’inverno in cumuli ricoperti da cippato di legno e teli termici dagli ingegnosi gestori della stazione sciistica. Così si è conservata fino all’estate e a metà luglio, durante il Limone Sport Festival, 200 sciatrici e sciatori hanno potuto compiere le loro evoluzioni su una striscia bianca circondata da prati in fiore. I media locali hanno riportato con entusiasmo l’iniziativa e hanno dato voce agli organizzatori, che pensano già a sviluppi futuri: visto il grande successo l’anno prossimo intendono preparare una pista ancora più grande e aprire una seggiovia completa. Senza dubbio un investimento nel turismo estivo – con un’impostazione anomala.

 

Fonti e ulteriori informazioni:

http://www.ilsecoloxix.it/p/magazine/2018/07/16/ADxEfCe-limone_piemonte_luglio.shtml, http://www.lastampa.it/2018/07/15/edizioni/limone-in-piena-estate-sugli-sci-7yJ040qLqEgnMxKSBqkCvJ/pagina.html