Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Oh...

Tignes, la località sciistica nelle Alpi francesi, reagisce all’arretramento del ghiacciaio e alla conseguente diminuzione delle piste utilizzabili con un progetto veramente speciale: “Ski-Line”, un moderno impianto per lo sci indoor al centro di uno dei comprensori sciistici più alti d’Europa, a più di 2000 metri di quota. Grazie ad esso sarà possibile tornare ai bei tempi andati, quando si poteva sciare per 365 giorni all’anno. Il progetto da 60 milioni di euro è stato presentato dalla commissione UTN, Unité touristique nouvelle, che oltre alla pista coperta prevede la costruzione di un centro commerciale, un ristorante, un nuovo Club Med e perfino una piscina coperta per la pratica del surf indoor con un’“onda stazionaria” alta tre metri. Con questo progetto il comune di Tignes potrebbe addirittura mettere in ombra la stazione sciistica al coperto nel deserto di Dubai. Benvenuti nell’Absurdistan!

Fonte e ulteriori informazioni:www.mountainwilderness.fr/se-tenir-informe/actualites/projet-ski-line-a-tignes-dubai-en-tarentaise.html (fr), www.gloobi.de/tignes-plant-indoor-skipiste-in-2-100-metern-hoehe (de)

www.lequipe.fr/Adrenaline/Ski/Actualites/Tignes-espere-construire-le-premier-ski-dome-dans-les-alpes/752848  (fr)

archiviato sotto: ,