Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Oh..

...noi abitanti delle Alpi siamo sempre stati un razza di volponi, gente che la sa lunga.

Se qualcuno ci mette il bastone tra le ruote, sappiamo subito trovare una scappatoia, passando di sopra – o , eventualmente, di sotto. A Warscheneck, ad esempio, nelle Alpi Calcaree austriache. È uno degli ambienti carsici più importanti d’Europa. Naturalmente è un’area protetta, ma sfortunatamente si trova tra due zone sciistiche. I gestori delle piste e degli impianti vogliono ora riunire ciò che la montagna divide. Perché un grande comprensorio sciistico con nuove piste a bassa quota frutta più denaro di due impianti a dimensione familiare. Dal momento che la funivia per il percorso al di sopra della montagna non è stata autorizzata per i vincoli ambientali, si è pensato di ricorrere a un tunnel e a una ferrovia sotterranea di 4,7 chilometri per trasportare gli sportivi da una zona sciistica all’altra. Ciò significa 150 milioni di euro per il settore delle costruzioni, il raddoppio del traffico, più cemento in un ambiente intatto e quattro nuovi bacini artificiali. E un ulteriore aumento dell’assennatezza. Perché solo sbagliando si impara!

Fonte e ulteriori informazioni: http://www.warscheneck.at (de)

 

archiviato sotto: