Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

In che modo ecosistemi intatti migliorano la qualità della vita

I boschi ci difendono da valanghe, frane e colate di fango. Planken/LI © Norman Nigsch

La natura è erogatrice di servizi fondamentali. Il progetto AlpES si occupa di servizi ecosistemici nello spazio alpino con l’obiettivo di censirli e aumentare la stima di cui godono.

Sorgenti da cui sgorga acqua potabile incontaminata, alberi che procurano un microclima gradevole nelle città o semplicemente anche solo la vista di un paesaggio che ci fa sognare – tutti questi beni e servizi rientrano nel concetto di servizi ecosistemici. Anche nello spazio alpino i servizi ecosistemici contribuiscono in misura rilevante alla qualità della vita della popolazione. Il progetto AlpES è dedicato ai servizi ecosistemici e si propone di rafforzare il loro apprezzamento nella politica ambientale regionale e transnazionale. Per concretizzare questi obietti si interverrà in particolare in alcune regioni pilota. In Liechtenstein una priorità è posta sulla funzione protettiva del bosco dai pericoli naturali quali valanghe, frane e colate di fango. Heike Summer dell’Ufficio dell’ambiente del Liechtenstein segnala la particolare importanza di questo servizio ecosistemico nel Principato: “Buona parte dei boschi del Liechtenstein, sia nella Valle del Reno che nelle aree montane, si estende su terreni acclivi. Perciò i boschi di protezione integri forniscono un contributo essenziale per ridurre il rischio di danni e consentono di evitare la realizzazione ulteriori opere di difesa e consolidamento dei versanti”. In una fase successiva le esperienze e i risultati ottenuti in Liechtenstein e in altre regioni alpine saranno raccolti e inseriti in un sistema di informazione geografica (GIS) online. AlpES è un progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale attraverso il programma INTERREG Spazio Alpino. La CIPRA si occupa della comunicazione esterna del progetto per conto del dipartimento per l’ambiente del Principato del Liechtenstein.


Fonti ed ulteriori informazioni:

www.alpine-space.eu/projects/alpes (en), www.alpes-webgis.eu