Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Il coworking e il cohousing si diffondono nelle Alpi

Nuove prospettive per le regioni periferiche nello spazio alpino. Un posto di lavoro in coworking. © Deskmag / Wikimedia Commons

A Bolzano nasce il primo progetto di coworking e cohousing del Sudtirolo. Proprio le regioni periferiche alpine si attendono nuove prospettive grazie a questi modelli innovativi.

Da Maribor/Sl, a Villach/A, fino a Bad Tölz/D, Laax/CH, Vaduz/LI, Aosta/I e Manosque/F, in molte località alpine sorgono spazi dedicati al coworking. Recentemente, in un incontro delle Consulte giovani dell’Alto Adige/I con rappresentanti della Giunta provinciale, è stato lanciato un progetto che punta a sviluppare questi modelli innovativi all’interno di un edificio in precedenza utilizzato da una società telefonica a Bolzano.

Gli spazi di coworking sono locali adibiti ad uffici che possono essere presi in affitto in modo flessibile per un periodo limitato di giorni o mesi. Nelle città la tendenza si è affermata da tempo, nelle Alpi si sta diffondendo. I vantaggi sono evidenti: non solo si condividono i costi dell’infrastruttura, ma condividendo il posto di lavoro, si acquisiscono anche nuovi contatti e nuove idee. Se oltre a ciò, sotto uno stesso tetto si riuniscono anche diverse competenze specialistiche e si pratica lo scambio, si può generare un effetto trainante. Proprio per le regioni periferiche dello spazio alpino, colpite dallo spopolamento, il modello potrebbe rivelarsi una valida opportunità per il futuro, in quanto luoghi e modelli di lavoro flessibili rendono possibile modalità di lavoro decentralizzate.

Il progetto sudtirolese prevede che accanto agli spazi di coworking si realizzi anche un cohousing. Il cohousing definisce insediamenti abitativi che promuovono e organizzano forme di coabitazione comunitaria con i vicini. Le case o gli appartamenti privati sono corredati da spazi comuni come la cucina, spazi di lavoro, biblioteche o asili a tempo pieno.

Fonte e ulteriori informazioni: www.provinz.bz.it/news/de/news.asp?art=544815 (de)