Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

I cambiamenti climatici fanno bene allo stambecco?

Lo stambecco "re delle Alpi": prospettive rosee con i cambiamenti climatici, ma ha la peggio in Alta Savoia. © Joujou / pixelio

Il "re delle Alpi" pare trarre vantaggio dalle crescenti temperature - questo secondo una ricerca svizzera. Ma per lo stambecco non sono sempre rose e fiori. In Savoia circa 200 animali sono stati abbattuti e altri abbattimenti sono previsti nella primavera 2014.
I cambiamenti climatici sembrano favorire lo stambecco. A questa conclusione giunge uno studio dell'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio. L'ente di ricerca svizzero ha preso in esame 8.000 stambecchi dal 1964 a oggi. Analizzando le corna degli animali si può stabilire che la disponibilità di cibo è in costante aumento per il precoce scioglimento della neve.
Non altrettanto bene se la passano gli stambecchi nel massiccio del Bargy in Alta Savoia. Nell'ottobre 2013 un decreto statale ha disposto l'abbattimento di circa 200 stambecchi per il sospetto che siano affetti da brucellosi. Le associazioni ambientaliste criticano l'iniziativa sostenendo che è un provvedimento precipitoso, inutile e poco trasparente, perché i dati sulla diffusione del contagio non sarebbero sufficientemente approfonditi. L'esperienza del Parco nazionale del Gran Paradiso dimostrerebbe inoltre che la natura è in grado di risolvere il problema. Senza contare che l'abbattimento di molti esemplari sani e in età riproduttiva potrebbe mettere a rischio la popolazione. Infine, gli animali sotto pressione possono fuggire e unirsi ad altri branchi, favorendo la diffusione del contagio.
L'abbattimento di altri stambecchi è previsto per la primavera 2014; contro di esso è stata lanciata una petizione che è stata finora sottoscritta da 19.500 persone.
Fonte e ulteriori informazioni:
www.frapna.org/images/docs/bouquetins (fr), http://leplus.nouvelobs.com/contribution (fr), https://secure.avaaz.org/fr/petition/Petition_Stop (fr), www.wsl.ch/medien/news/steinbock/index_IT



archiviato sotto: ,