Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Punto di vista della CIPRA: Impostare la macroregione Alpi ispirandosi alla Convenzione delle Alpi - cogliendo l'occasione per migliorarla

Vista sul Lago di Costanza. La Convenzione delle Alpi ha ripercussioni positive sulle regioni circostanti. © Frank Schutze / Zeitenspiegel

Molte persone nelle Alpi temono di essere marginalizzati dalle regioni metropolitane circostanti. La CIPRA ritiene tuttavia che l'ampliamento del raggio d'azione e di influenza comporta anche molte chance - se si sapranno cogliere le sfide connesse a tale processo.
Molti soggetti si impegnano da decenni per dare un'impostazione sostenibile allo spazio vitale ed economico delle Alpi. La Convenzione delle Alpi ne è la prova. Essa è uno strumento unico per la cooperazione transnazionale e può fornire la base per la strategia macroregionale Alpi attualmente in discussione. Spetta a tutte le persone responsabili, all'interno e all'esterno delle Alpi, evidenziare questo potenziale.
Quale corpus normativo di diritto internazionale, la Convenzione delle Alpi descrive standard ecologici, economici e sociali. Le regioni all'interno e all'esterno delle Alpi ottengono così impulsi per la soluzione dei loro problemi. I responsabili della Convenzione delle Alpi devono però indicare in modo credibile che questi standard sono vantaggiosi per l'uomo e la natura. La CIPRA indica nella sua presa di posizione come e sotto quali condizioni una macroregione Alpi può avere un buon esito.
I Protocolli attuativi della Convenzione delle Alpi sono il risultato di un processo negoziale degli Stati alpini condotto tra pari. Proprio questo rapporto paritario devono ora pretendere gli attori nelle Alpi e nella Convenzione delle Alpi nei confronti degli interlocutori negoziali nell'ambito della macroregione Alpi. Essi hanno la possibilità di imparare dagli errori: la Convenzione delle Alpi avrebbe oggi una maggior forza di attrazione se gli attori locali e regionali fossero stati maggiormente coinvolti. La discussione sulla strategia macroregionale Alpi offre un'opportunità in tal senso e recuperare questo aspetto rappresenta per la Convenzione delle Alpi una chance per rinnovarsi.
Presa di posizione della CIPRA: www.cipra.org/it/CIPRA/cipra-internazionale