Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Le Città alpine sostengono il Patto dei sindaci

Il sindaco Hubert Buhl firma il patto dei sindaci, settembre 2012. © Stadt Sonthofen

L'associazione Città alpina dell'anno ha aderito all'iniziativa europea del Patto dei sindaci. Un altro tassello verso la protezione del clima.
Meno CO2, più efficienza energetica e più energie rinnovabili. Questo è quanto si prefiggono i piú di 4.000 comuni che finora hanno sottoscritto il Patto dei sindaci. Concretamente, si tratta di ridurre le emissioni di anidride carbonica di più del 20% rispetto al 1990 entro il 2020, aumentando al contempo la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e il risparmio energetico della stessa percentuale. Ciò significa superare gli obiettivi fissati dall'UE in materia di protezione del clima.
L'associazione Città alpina dell'anno sostiene ora ufficialmente la prima iniziativa europea per la protezione del clima rivolta ai comuni. Essa costituisce l'anello di congiunzione tra le città aderenti e il Patto dei sindaci: in occasione della sottoscrizione ufficiale, il 20 settembre 2012 a Sonthofen, è stato organizzato un seminario sul tema "Patto dei sindaci e territori montani: dal piano d'azione ai buoni esempi". Il sostegno al Patto dei sindaci è una delle azioni comuni delle Città alpine dell'anno per la protezione del clima, tra cui rientra anche il progetto Alpine Space Alpstar. Con questo progetto le Città alpine - insieme a enti di ricerca, autorità e ONG di tutto lo spazio alpino - intendono fare delle Alpi una regione modello climaneutrale.
In alcune Città alpine il Patto dei sindaci è già una componente essenziale della politica comunale: Annecy, Bolzano, Chambéry e Sonthofen hanno già aderito all'iniziativa e hanno elaborato un piano d'azione con misure per conseguire gli obiettivi 20-20-20. Mentre Bad Reichenhall e Idrija sono intenzionate a seguirne l'esempio.

Fonte e ulteriori informazioni: www.alpenstaedte.org/it/cooperazioni, www.konventderbuergermeister.eu/index_de.html (de/en)