Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Punto di vista della CIPRA: La CIPRA è l'organizzazione più sostenibile del 2012

Siegrist

Dominik Siegrist, presidente della CIPRA: "siamo sulla buona strada" © Martin Walser

Un premio dall'Olanda per la CIPRA: il più grande Club alpino al di fuori delle Alpi ha scelto la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi quale organizzazione più sostenibile dell'anno.
I soci della Reale società olandese per l'alpinismo e gli sport di montagna (NKVB), in un sondaggio online, hanno eletto la CIPRA organizzazione più sostenibile dell'anno. Un riconoscimento che premia il pluriennale impegno per modellare la vita nelle Alpi in modo che l'uomo e la natura possano convivere felicemente e in armonia. Le Alpi ospitano ogni anno più di un milione di turisti dai Paesi Bassi. La NKVB conta 55.000 soci.
Altri candidati al premio per la sostenibilità della NKBV erano il rifugio Monte-Rosa-Hütte, nel Vallese in Svizzera, e il marchio di attrezzatura sportiva Patagonia. Il premio è stato assegnato per la prima volta.
Fonte e ulteriori informazioni: www.cipra.org/de/presse/medienmitteilungen (de), www.nkbv.nl/NKBV/Nieuwsarchief/7706/_ (nl)