Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Trento: bambini a piedi sicuri

Partecipanti al progetto di mobilità "Piedibus"

Partecipanti al progetto di mobilità "Piedibus": a scuola sicuri, autonomi ed ecologici. © Trento

Quaranta bambini con giubbotti riflettenti, tre percorsi e due adulti come "accompagnatori" e "controllori". A Trento, nei mesi di novembre e dicembre, il progetto di mobilità "Piedibus" viene sperimentato in un'altra scuola.
Il concetto di "Piedibus" è semplice: un gruppo di bambini viene accompagnato a scuola da due genitori. Lungo i percorsi prestabiliti si può "entrare" nel piedibus che conduce a scuola. I bambini imparano così ad andare a scuola in modo ecologico e sicuro. Imparano anche a spostarsi autonomamente nel proprio quartiere, a piedi o in bicicletta. I dati statistici sono a favore del progetto: il numero dei bambini che si recavano in una delle due scuole partecipanti in auto si è ridotto dal 34 al 22%. Se prima solo il 25% dei bambini andava a scuola da solo o con i compagni, dopo l'attivazione di "Piedibus" la percentuale è salita al 36%.
Il progetto coinvolge anche i genitori: nel corso di serate informative vengono incoraggiati a lasciare a casa l'automobile. Questo significa ridurre il traffico, soprattutto nelle strade attorno alle scuole. A Trento il progetto "Piedibus" è operativo dal 2004.
Fonte ed ulteriori informazioni: www.trentogiovani.it/content/ambiti_di (it), www.piedibus.it (it)