Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Le Città alpine campioni energetici

LEA

Chambéry si aggiudica il bronzo nella valutazione UE. Finora la città ha vinto ogni anno il concorso francese per l'energia solare. © LEA

Bolzano e Chambéry sono risultate le migliori tra i circa 3.500 comuni e città. In occasione della Champions League delle energie rinnovabili, il capoluogo dell'Alto Adige e Città alpina dell'anno 2009 ha conseguito il secondo posto nella categoria delle città con oltre 100.000 abitanti mentre la Città alpina dell'anno 2006 e Prefettura della Savoia si è aggiudicata il terzo posto tra le città di medie dimensioni. Bolzano e Chambéry avevano già vinto nella rispettiva valutazione nazionale.
La Champions League delle energie rinnovabili si svolge dal 2009 in sette Paesi europei con l'obiettivo di promuovere un confronto tra le città sulle rispettive politiche energetiche e favorire il trasferimento di sapere. Il criterio di valutazione è la quantità di energia prodotta da biomassa e solare per abitante. Oltre alla classifica generale per le due categorie, solare e
legno, ci sono quattro graduatorie in base alle dimensioni dei comuni.
Fonte e ulteriori informazioni: www.res-league.eu, www.res-league.eu/fr/european-league (fr).
archiviato sotto: