Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La "città dell'energia" Herisau è ancora migliorata

Gemeinde Herisau

Herisau: la città ha già raggiunto il 75% del punteggio possibile nell'ordinamento territoriale. © Gemeinde Herisau

La Città alpina dell'anno 2003 non solo resta città dell'energia ma, nella verifica della sua politica energetica conclusasi a maggio, è persino riuscita ad aumentare il suo punteggio di tre punti rispetto al 2006.
Herisau aveva incentivato l'acquisto di elettrodomestici ad elevata efficienza energetica, risparmiando così circa 50.000 chilowattora all'anno di corrente. Inoltre, tramite un programma di incentivazione, sono stati installati 50 impianti termici per la produzione di acqua calda, grazie ai quali i cittadini di Herisau consumano ora 20.000 litri di gasolio in meno. Alla protezione del clima la cittadina svizzera ha contribuito tra l'altro con l'introduzione di zone con il limite di velocità di 30 km/h e un leggero incremento dei trasporti pubblici.
Alla prossima verifica Herisau si vuole presentare ancora migliore, con impianti fotovoltaici e una rete di teleriscaldamento, volti a ridurre ulteriormente le emissioni di CO2. Herisau, che nel 2002 ha ottenuto la certificazione di "città dell'energia" per il suo straordinario impegno nella politica energetica comunale, da allora è passata da 54 a 62 punti. Se supererà i 75 punti, conseguirà l'European Energy Award Gold.
Fonte: www.herisau.ch/dl.php/de/4ddcbd948456d (de)
archiviato sotto: