Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Applicazione del principio “chi inquina paga” per gli automobilisti sloveni

La tassazione aumenta al crescere delle emissioni: gli automobilisti devono pagare di più per le auto più inquinanti.

La tassazione aumenta al crescere delle emissioni: gli automobilisti devono pagare di più per le auto più inquinanti. © http://www.kinderwelt.org

La Slovenia ha compiuto un primo passo per la riduzione delle emissioni del traffico passeggeri. All’inizio di marzo è entrata in vigore la nuova legge tributaria per le automobili private. All’acquisto di un auto i nuovi proprietari dovranno pagare un contributo commisurato alle emissioni prodotte dal veicolo: la tassazione aumenta al crescere delle emissioni di CO2 dell’auto.
È prevista inoltre una distinzione tra auto a benzina e diesel: per queste ultime la tassa è più elevata per le maggiori emissioni di polveri fini e ossidi d’azoto.
Poiché in Slovenia tre quarti degli spostamenti sono effettuati con l’auto privata, secondo la CIPRA Slovenia è di importanza fondamentale garantire un trasporto pubblico efficiente, funzionale e competitivo. Da anni la CIPRA Slovenia si impegna per migliorare la situazione del traffico nelle Alpi slovene. Attualmente sta aggiornando un opuscolo che riporta gli orari dei trasporti pubblici nelle Alpi Giulie per rilanciare i collegamenti esistenti.
Fonte: CIPRA Slovenia
archiviato sotto: