Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Alpe Adria preme sull'acceleratore per le energie alternative attraverso le frontiere

È il momento di unirsi per rilanciare le energie alternative attraverso le frontiere!

È il momento di unirsi per rilanciare le energie alternative attraverso le frontiere! © Stephanie Hofschlaeger / Pixelio

Il Forum verde Alpe Adria ha sottoscritto una dichiarazione che si propone di promuovere l'utilizzo delle energie alternative a livello transfrontaliero.
Grazie al nuovo "green deal", i Verdi della Carinzia/A e della Slovenia auspicano si favorisca lo sviluppo di energie alternative e aumenti l'indipendenza dei loro Paesi dalle importazioni di energia, afferma il portavoce dei Verdi della Carinzia Rolf Holub.
Attraverso investimenti comuni dei Verdi in nuove tecnologie e in un'economia moderna, nei prossimi cinque anni verranno creati cinque milioni di posti di lavoro in Europa. Grazie al "green deal", il territorio dell'Alpe Adria otterrà 180.000 posti di lavoro. Inoltre, verrà posto un freno alle speculazioni finanziarie. Secondo Holub il finanziamento del deal, che ammonta a 100 miliardi di euro all'anno, dovrebbe essere assicurato da un'imposta europea sulle transazioni finanziarie. Fonte: www.kleinezeitung.at/nachrichten/politik (de)