Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Sostanze vietate come il DDT continuano ad accumularsi nelle Alpi

Alpen POP

BU: Le Alpi sono aree per così dire "privilegiate" per l'accumulo di inquinanti organici persistenti (POP) e di altro tipo. © PIXELIO / acka64

Una ricerca sulla distribuzione altimetrica su base regionale degli inquinanti organici persistenti (POP) ha evidenziato un elevato grado di inquinamento da insetticidi nelle Alpi.
Le aree fredde d'alta quota presentano condizioni particolarmente favorevoli all'accumulo di questi inquinanti. Inoltre, a causa dell'effetto barriera della catena alpina, gli inquinanti atmosferici emessi in altre regioni tendono a essere trasportati e a depositarsi proprio nelle regioni alpine.
Il progetto di ricerca UE MONARPOP analizza campioni di suolo e di piante, di aria e di deposizioni per accertare la presenza di una trentina di sostanze. È stato inoltre sviluppato un nuovo sistema di campionamento, che viene effettuato separatamente in base alle regioni di provenienza delle masse d'aria in arrivo. Si può così accertare con maggior precisione la concentrazione di inquinanti dalle diverse regioni di provenienza. Questo metodo di misurazione consentirà inoltre di identificare le future tendenze di sviluppo.
Info: www.eco-world.de/scripts/basics/econews (de), www.monarpop.at/ (en)