Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Valutazione economica dei provvedimenti di protezione dai pericoli naturali

Lavinenverbauung

La Svizzera spende circa 2,9 miliardi di franchi all'anno per la protezione dai pericoli naturali. © PIXELIO / Katrin Weyermann Bötschi

Che livello di protezione dai pericoli naturali vorrebbe avere la popolazione e quanto è disposta a spendere a tale scopo?
A questa domanda ha cercato di rispondere uno studio finanziato dall'UE dell'Istituto di ricerca svizzero sulla neve e le valanghe SLF, che si è posto l'obiettivo di quantificare il valore economico del servizio di protezione dalle valanghe.
Per determinare la richiesta di questo bene pubblico, 450 persone svizzere, scelte casualmente, hanno valutato una serie di ipotetici scenari di protezione delle strade nel territorio montano svizzero. È emerso che mediamente gli interpellati sono disponibili a versare un contributo privato di 22 franchi per mantenere il grado di protezione ai livelli attuali per i prossimi 20 anni. Rapportando il dato a tutta la popolazione, risulta una disponibilità a pagare circa 12,5 milioni di franchi per ogni incidente mortale evitato.
Fonti: www.slf.ch/dienstleistungen/newsletter (de), www.slf.ch/forschung_ent-wicklung (de)