Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Studio sul cambiamento climatico nel territorio alpino del Tirolo

Murmeltier

Il previsto forte aumento delle temperature potrebbe significare l'estinzione di animali come la lepre variabile e la marmotta in Tirolo. © Hans-Jürgen Steglich / PIXELIO

L'associazione ambientalista austriaca GLOBAL 2000 ha recentemente presentato lo studio "Il cambiamento climatico in Austria - un approccio regionale", condotto da ricercatori e ricercatrici dell'Università di Agraria del Land del Tirolo.
La ricerca evidenzia che in tale regione le conseguenze dei cambiamenti climatici saranno particolarmente marcate. Il territorio alpino reagisce in modo molto sensibile ai cambiamenti climatici e può perciò essere considerato un efficace "sistema di allarme precoce".
GLOBAL 2000 chiede pertanto l'adozione di misure come l'adeguamento delle norme edilizie tenendo conto dell'aumento del fabbisogno di condizionamento, una ridistribuzione degli incentivi per l'edilizia residenziale dalla costruzione di nuovi edifici al risanamento termico di edifici esistenti, la totale eliminazione di incentivi all'edilizia residenziale senza standard energetici e la promozione di progetti innovativi e della relativa ricerca e sviluppo di soluzioni per la riduzione del fabbisogno di riscaldamento e condizionamento. Inoltre GLOBAL 2000 chiede una legge complessiva per la protezione del clima a livello costituzionale sul piano nazionale. Anche per i Länder federali Stiria e Vienna esistono studi sulle conseguenze del cambiamento climatico a livello regionale, mentre per gli altri Länder austriaci devono ancora essere svolti. Fonte e info: www.global2000.at/pages/paklima080729.htm (de)