Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Effetti della riduzione degli uffici postali in Austria

Postkasten

Le cassette postali sono diventate una rarità in molte aree - il loro numero è stato fortemente ridotto per motivi di costo. © H. Burger-Scheidlin

Secondo un recente studio dell'Istituto federale per le questioni dei contadini di montagna, le aree rurali austriache sarebbero svantaggiate per quanto riguarda i servizi postali.
In base all'indagine, che ha preso in esame la situazione delle poste a livello comunale, dal 2002 i servizi postali offerti capillarmente sul territorio sono nettamente peggiorati.
Tra il 2002 e il 2005 la rete di uffici postali è stata fortemente ridimensionata per motivi di costo: il numero degli uffici è diminuito da 2.286 nel 2002 a 1.355 nel 2006. L'area servita da ciascun ufficio postale è perciò sensibilmente aumentata. Soprattutto le regioni montane e le aree marginali sono state particolarmente colpite dalla chiusura degli uffici.
La posta ha cercato di mitigare gli effetti del diradamento della rete di uffici postali attraverso diverse strategie. Sono stati introdotti uffici postali condotti come imprese in franchising e sportelli di servizi postali presso cui si possono ritirare e spedire lettere, inoltre sono stati istituiti servizi mobili di recapito postale, in modo da integrare nella rete postale anche le aree più isolate. Complessivamente, fino al 2006, sono state istituite 535 soluzioni alternative di questo tipo.
Secondo lo studio, la riduzione degli uffici postali ha tuttavia generato un deficit, che le strategie compensative adottate non sono riuscite a colmare su tutto il territorio. Il servizio è eccellente nelle principali città, e anche la parte occidentale dell'Austria è servita da una rete di uffici postali ancora relativamente fitta, mentre i Länder orientali, Bassa e Alta Austria, Stiria e Carinzia, hanno subito le conseguenze del ridimensionamento del servizio. Sono particolarmente svantaggiate le regioni rurali che devono confrontarsi con un declino economico e una bassa densità demografica. Qui la popolazione locale deve sobbarcarsi tragitti notevolmente più lunghi per accedere ai servizi postali più vicini.
La diminuzione degli uffici postali nelle aree rurali si accompagna, in molte aree, a un corrispondente calo di altri servizi pubblici, come il commercio locale e i trasporti pubblici locali.
Il rapporto in tedesco "Wenn der Postfuchs nicht mehr winkt" ("Se il postino non passa più") presenta dati sul numero e la densità degli uffici postali in altri Paesi alpini e una sintesi in inglese. Il rapporto può essere scaricato da www.berggebiete.at.
archiviato sotto: