Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Noi Alpi! - pubblicato il 3° Rapporto sullo stato delle Alpi

Noi Alpi!!

© CIPRA International

"Noi Alpi! Uomini e donne costruiscono il futuro" è il titolo del 3° Rapporto sullo stato delle Alpi che, dopo la versione tedesca, viene ora pubblicato anche in italiano, francese e sloveno.
Il 1° e il 2° Rapporto sullo stato delle Alpi della CIPRA, Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi, sono considerati opere di riferimento nel settore dello sviluppo sostenibile nelle Alpi. Il terzo volume, con i suoi 15 reportage illustrati da fotografie in bianco e nero di grande intensità, si è posto l'obiettivo di rivolgersi a un pubblico più vasto.
Nell'immaginario di molti le grandi montagne sono sinonimo di sublime eternità, salvaguardia di usi e costumi, vacanze e stazioni sciistiche. Ma le Alpi costituiscono anche un ecosistema delicato, le cui minacce sono ben conosciute: città e villaggi che ne divorano il paesaggio; le pendici martoriate dalla pratica dello sci; piccoli paesi abbandonati dai loro abitanti; lo scioglimento dei ghiacciai causato dai cambiamenti climatici; le valanghe d'auto nei weekend. Fortunatamente questi vecchi problemi possono ora essere affrontati ricorrendo a nuovi approcci risolutivi sostanzialmente innovativi. Il 3° Rapporto sullo stato delle Alpi si concentra su questo rinnovamento.
Attraverso i reportage della prima parte esso presenta personaggi e iniziative che meritano di essere resi noti. I temi proposti riflettono la varietà delle Alpi: agricoltura, aree protette, turismo, trasporti, arte e cultura, politica a livello nazionale e locale, artigianato regionale, economia tradizionale e moderna. Il libro è dunque più di una piacevole lettura e di un'opera di consultazione che mette a disposizione conoscenze utili. Si tratta piuttosto di un forte stimolo che risveglia il desiderio di partecipare attivamente ai cambiamenti della società.
Anche il 3° Rapporto sullo stato delle Alpi non trascura le relazioni di approfondimento e i numeri. La seconda parte fornisce la base scientifica alle "buone pratiche" dei reportage, approfondisce i casi concreti e li inserisce nel loro contesto. La parte finale contiene inoltre una grande quantità di dati corredati da un'interpretazione chiara e comprensibile.
Info e ordini: CIPRA Internazionale:
www.cipra.org/it (it)