Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Serie di seminari internazionali "Diffondere il sapere - collegare le persone" Le nuove tecnologie valorizzano la cultura e le tradizioni locali

WS Poschiavo

Grazie alle nuove tecnologie, le regioni montane vogliono e possono aprire una finestra sul mondo. www.ilbernina.ch

A maggio e giugno la CIPRA ha proseguito con successo la serie di seminari internazionali "diffondere il sapere - collegare le persone".
Il Comune di Poschiavo nel Cantone dei Grigioni (CH), il 10 e 11 maggio, è stato teatro del seminario "Da periferia geografica a centro virtuale: ICT in un'area alpina rurale".
Zone periferiche come le valli Puschlav (Valposchiavo) e Bregaglia in Svizzera o la provincia italiana di Sondrio non accettano l'isolamento e, grazie alle nuove tecnologie, possono aprire una finestra sul mondo, come hanno evidenziato le presentazioni, effettuate all'inizio del seminario, sugli obiettivi del progetto di un centro tecnologico da istituirsi a Sondrio e sui successi e le prospettive dei centri tecnologici di Polo Poschiavo e Punto Bregaglia. Dunque, le potenzialità delle innovazioni tecnologiche sono state al centro della prima parte del seminario. L'escursione in Valposchiavo, dedicata alle sinergie tra tradizione e innovazione, ha reso evidente l'impegno del Polo Poschiavo nel sostegno a progetti che hanno come obiettivo la valorizzazione dei prodotti, della cultura e della storia locale con l'aiuto delle nuove tecnologie.
Elemento centrale della seconda giornata è stato lo scambio di esperienze. Tra l'altro sono state presentate le esperienze del "Talente-Tauschkreis" e della rete "Costruzioni in legno - Arte" del Vorarlberg (A). Il piccolo comune italiano di Budoia ha illustrato il successo dell'iniziativa della biomensa.
Al seminario hanno partecipato 40 persone, provenienti da Svizzera, Italia e Austria, tra cui rappresentanti delle autorità locali. I pasti sono stati occasione di incontro e scambio di opinioni tra i partecipanti. Vari media svizzeri hanno fornito ampie relazioni della manifestazione.
Prossimamente la documentazione del seminario sarà pubblicata sul sito www.cipra.org/futuro ("Scarica")