Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Piccola città alpina fa le cose in grande: Briga-Glis è Città alpina dell'anno 2008

Il 14 giugno Briga-Glis è stata ufficialmente dichiarata "Città alpina dell'anno 2008". La città viene premiata in particolare per le attività di cooperazione e sostenibilità, attraverso le quali essa vuole offrire una buona qualità della vita alle/agli abitanti e una grande attrattività alle visitatrici e ai visitatori.
Dopo Herisau, Briga-Glis è la seconda città svizzera, oltre che il comune più piccolo, a ottenere il titolo di "Città alpina dell'anno".
Nell'ambito di un seminario, Briga ha presentato ai/alle responsabili, ai membri e alla Giuria dell'associazione Città alpina dell'anno i progetti previsti per l'anno prossimo, tra cui un centinaio di manifestazioni che si svolgeranno nella città e nella regione circostante. Per tutte queste iniziative il Consiglio comunale ha messo a disposizione 500.000 franchi. Il titolo di "Città alpina dell'anno" viene assegnato dal 1997 alle città dell'arco alpino che si impegnano per uno sviluppo sostenibile e orientato al futuro della città e del rispettivo territorio. Il riconoscimento viene conferito dall'associazione Città alpina dell'anno su proposta di una Giuria internazionale.
Info sulle iniziative e i progetti: www.alpenstadt-2008.ch (de, in costruzione), info sulla Città alpina dell'anno: www.alpenstaedte.org (de/fr/it/sl/en)
archiviato sotto: