Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Sviluppo sostenibile nello spazio alpino - tre nuovi rapporti di sintesi

Sono disponibili quattro dei cinque rapporti di sintesi del Programma nazionale di ricerca svizzero PNR 48 "Paesaggi e habitat dell'arco alpino".
I risultati di molti progetti di ricerca relativi alle Alpi - presentati con grande ricchezza di collegamenti e in forma concentrata e pregnante - si rivolgono ad un vasto pubblico. L'obiettivo di fondo del PNR è di creare una maggiore consapevolezza per i beni pubblici dei paesaggi e degli habitat nella loro più ampia dimensione sociale. La sintesi tematica del tema di ricerca IV "Utilisation de l'espace et valeur ajoutée" (Utilizzo del territorio e valore aggiunto) è stata pubblicata già l'anno scorso, ora è uscita la sintesi dei risultati delle ricerche "Processi di percezione" (I), "Processi di trasformazione" (II) e "Determinazione degli obiettivi ed evoluzione del paesaggio" (III).
Nella sintesi I "Alpenlandschaften - Von der Vorstellung zur Handlung" (Paesaggi alpini: dalla percezione all'azione) vengono riassunti i risultati relativi ai processi di percezione e rappresentazione dei paesaggi e degli ambienti alpini e quindi analizzati in considerazione dell'applicazione politica e pratica. Gli autori sviluppano un modello paesaggistico in cui il paesaggio si situa al centro dell'interazione dialettica tra quattro poli: "natura" e "cultura" da un lato e "individuo" e "società" dall'altro. Questo nuovo modello aiuta a comprendere quale significato asssumono i paesaggi per i singoli individui e gruppi: dal punto di vista esistenziale, sociale, culturale ed economico.
La sintesi II "Landnutzung und biologische Vielfalt in den Alpen - Fakten, Perspektiven, Empfehlungen" (Utilizzo del suolo e biodiversità nelle Alpi: fatti, prospettive, raccomandazioni) prende in esame il ruolo dell'agricoltura e della selvicoltura. Le autrici e gli autori dimostrano che l'indesiderata perdita di qualità paesaggistica e di biodiversità può essere arrestata attraverso un indennizzo coerente e mirato delle prestazioni agricole che riqualificano il paesaggio e promuovono la biodiversità, senza alcun aggravio di costi per la politica agraria. La sintesi tematica III è dedicata principalmente agli strumenti di regolazione e alle opportunità e ai limiti dei metodi partecipativi. Attraverso numerosi esempi viene spiegato come può funzionare la partecipazione. Tutte le pubblicazioni sono in tedesco e in francese (in parte ancora in preparazione).
archiviato sotto: