Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Piste da sci: una minaccia per gli uccelli

Skifahrer

Le piste da sci in alta montagna sono una seria minaccia per gli uccelli alpini. © www.oekologische-forschung.de

Le piste da sci in alta montagna rappresentano una seria minaccia per gli uccelli. Questo risulta dalle ricerche condotte da ecologi ed ecologhe dell'Università di Torino/I pubblicate sul "Journal of Applied Ecology".
Rispetto alle aree a prato naturale, nelle zone sciistiche si possono osservare non solo meno animali, ma anche meno specie. In un terzo delle zone sciistiche non si sarebbe avvistato neppure un uccello, e nelle zone circostanti gli avvistamenti sono stati nettamente inferiori rispetto alle aree indisturbate. Per evitare un'ulteriore decimazione degli uccelli, per l'apertura delle piste si dovrebbe fare ricorso a procedure più rispettose: invece di spianare il fondo con le ruspe i ricercatori propongono di rimuovere solo le rocce che arrecano disturbo e di lasciare per quanto possibile la vegetazione naturale. Le piste esistenti dovrebbero essere rinaturalizzate mettendo a dimora le piante tipiche del luogo. Così si potrebbe ricostituire la vegetazione naturale, restituendo un habitat adeguato alla fauna locale.
Fonte e info: www.blackwell-synergy.com/doi/abs/10.1111/j (en)