Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Impegnativo risanamento dei boschi di protezione in Baviera

L'associazione ambientalista Bund Naturschutz ha invitato il Governo regionale della Baviera a varare un programma speciale per il risanamento del bosco di protezione con una durata di almeno 20 anni.
L'importo di 1,8 milioni di Euro stanziati per il 2005 sarebb solo una goccia rispetto alla quantità di misure necessarie. In Baviera ci sono 250.000 ettari di bosco di montagna, il 60% dei quali sono bosco di protezione. Secondo l'attuale rapporto sullo stato del bosco del Ministero per le foreste, proprio i boschi di montagna continuano ad essere le formazioni forestali ad aver subito i maggiori danni in Baviera: circa l'8% dei boschi di protezione sono così danneggiati che non riescono più a svolgere la loro funzione. Il loro risanamento è impegnativo e costoso: le valanghe e il brucamento da parte di cervi e camosci costringe spesso ad interventi tecnici come sistemazione dei bacini montani e protezione con recinti. I costi di tali interventi raggiungono i 250.000-500.000 Euro per ettaro.
Fonte e info: Süddeutsche Zeitung 12.08.2005, www.forst.bayern.de/waldland_bayern/bergwald/ (de)