Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Svizzera: 139 zone candidate a far parte della rete Smeraldo

Il WWF Svizzera in collaborazione con la Lega svizzera per la protezione degli uccelli ha segnalato 139 potenziali "zone smeraldo". La rete Smeraldo, analogamente a Programma UE "Natura 2000", intende creare una rete di aree protette di importanza europea con l'obiettivo di conservare piante, animali e habitat minacciati.
Nella nuova brochure in tedesco dal titolo "Smeraldo. La rete svizzera per animali, piante e habitat minacciati a livello europeo" il WWF presenta le finalità della rete e descrive alcune delle specie e degli habitat interessati. Per specie come la rosalia delle Alpi o la regina delle Alpi la Svizzera porta infatti una particolare responsabilità. Determinati habitat, come il larice-cembreto, le praterie aride e le praterie steppiche, devono essere protetti in modo mirato. Le aree individuate dal WWF come potenziali zone Smeraldo rappresentano il 16% della superficie della Svizzera. La Confederazione e i cantoni sono chiamati all'azione.
In realtà la rete Smeraldo dovrebbe essere da tempo in cantiere, essa si basa infatti sulla Convenzione di Berna - un accordo internazionale per la protezione del patrimonio naturale in Europa - risale a ben 25 anni fa. Finora tuttavia la Svizzera non ha ancora segnalato neppure una zona al Segretariato della Convenzione a Strasburgo.
Fonte e info: www.wwf.ch/smaragd (de)