Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Al sicuro la più vasta zona palustre intatta dell'Europa Centrale

La conservazione della palude di Murnau/D, la più vasta zona palustre dell'Europa Centrale, è assicurata. Il Libero Stato di Baviera si assumerà i costi dei necessari interventi di bonifica, dopo l'esaurimento del finanziamento concesso dallo Stato tedesco. La Baviera mette a disposizione 750.000 Euro per i prossimi tre anni.
La zona umida di circa 4.200 ettari rappresenta un rifugio per 164 specie di piante e animali minacciati ed è il biotopo più ricco di uccelli nidificanti della Germania meridionale. Negli ultimi decenni la palude è stata minacciata dallo scavo di canali di drenaggio, dall'estrazione di materiale litoide nella zona umida centrale e da imboschimento. In collaborazione con gli agricoltori e i selvicoltori che utilizzano estensivamente i terreni della zona palustre, hanno potuto essere conservati preziosi habitat come ad esempio i boschi di torbiera o i prati umidi e da strame (o molinieti). Su circa 1.900 ettari si è raggiunta una gestione naturale attraverso accordi volontari su base contrattuale tra i proprietari e il Libero Stato di Baviera.
Fonte: www.stmugv.bayern.de/de/aktuell/presse/2004 (de), Süddeutsche Zeitung 10.09.04