Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Decisioni dell'UE in tema di trasporti

Il 16 marzo, con una procedura di mediazione tra il Consiglio dell'UE e il Parlamento Europeo (PE), è stato raggiunto un accordo sul secondo pacchetto ferroviario, secondo cui dal 2007 il trasporto merci dovrà essere completamente liberalizzato. Si è inoltre raggiunto un accordo su nuove disposizioni per la sicurezza nelle ferrovie e per l'interoperabilità, così come per l'istituzione di una Agenzia ferroviaria europea.
I progetti infrastrutturali finanziati nell'ambito delle reti transeuropee di trasporto dovranno essere sottoposti a valutazione di impatto ambientale - questa la richiesta avanzata dal Parlamento Europeo l'11 marzo. I progetti che potrebbero presentare "probabili conseguenze indesiderate sociali, economici oppure ecologiche", devono poter essere escluse dall'"elenco prioritario" dei progetti da finanziarie. Le ONG hanno salutato con favore la decisione e hanno chiesto al Consiglio dei Ministri dei trasporti di seguire le indicazione fornite dal Parlamento Europeo.
Fonti e info: http://europa.eu.int/rapid/start/cgi/guesten.ksh?p (fr),
www3.europarl.eu.int/omk/omnsapir.so (it)