Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Good Practice

Fioriscono: I Campionati delle praterie

© Vincent Sohni

Perché in Svizzera le «Blümliwiesen» non sono più oggetto di scherno, ma vengono premiate.

Ad Andreas Bosshard piacciono i prati fioriti. Non v’è alcun dubbio, perché questo ecologo agrario svizzero ha scritto la sua tesi sui prati ricchi di specie. Affascinato dai prati da diversi decenni, è stato cofondatore dei Campionati svizzeri delle praterie, dove vincono solo i prati più belli e ricchi di specie. Per un profano, a prima vista potrebbe sembrare una questione semiseria. Alcuni agricoltori parlano sprezzanti di «Blümliwiesen», di prati coi fiorellini, che per loro non hanno alcun valore aggiunto, ad eccezione dei pagamenti diretti riconosciuti per la loro cura.

Bosshard la vede diversamente. Quando per la prima volta ebbe notizia dei campionati dei prati in Austria, decise di organizzare qualcosa di simile anche in Svizzera. Perciò nel settembre 2007 per la prima volta agricoltori e biologi girarono per i prati più belli nell’Oberland zurighese con il catalogo di valutazione e la penna in mano, annotandovi il numero di specie, la diversità dei fiori, le dimensioni, la ricchezza di strutture e il tipo di gestione dei prati. Per la premiazione il team di Bosshard invitò un ospite speciale, l’uomo più bello della Svizzera. «Un anno prima aveva vinto il concorso di bellezza per uomini, è stato agricoltore e per giunta si chiama Renzo Blumenthal», spiega Bosshard. Questo evento ebbe una grande risonanza anche aldilà delle riviste di agricoltura.

Da allora i media parlano dei campionati delle praterie che si tengono ogni anno in un luogo diverso, dall’Appenzello fino a Zurigo. Bosshard racconta delle difficoltà, del grande impegno dei volontari e dei problemi di finanziamento. Perché al contrario dell’Austria e della Germania, in Svizzera non sono previsti finanziamenti pubblici per questi campionati delle praterie. Per Bosshard il premio più grande continua ad essere il piacere di girare per i prati insieme agli agricoltori, che nel frattempo hanno imparato ad apprezzare le loro «Blümliwiesen».

Per maggiori informazioni: http://wiesenmeisterschaft.ch (de)

archiviato sotto:
Scheda informativa

Che cosa: Campionati delle praterie

Chi: IG Kulturlandschaft

Dove: Svizzera

Quando: 1-2 volte all’anno

Come: premiazione dei prati fioriti nell’ambito di un campionato. Agricoltori e biologi valutano i prati secondo una lista di criteri, comprendente voci quali la biodiversità e la naturalità.

Trasferibilità: L’idea di un campionato delle praterie è nato originariamente nel Vorarlberg/A. Nel frattempo si organizzano campionati regionali delle praterie anche in Svizzera e in Germania. Pur avendo sede in Svizzera, la IG Kulturlandschaft è lieta di condividere le proprie esperienze con iniziative di altre regioni alpine che intendano organizzare campionati delle praterie ed è disposta a mettere a disposizione la propria chiave di valutazione e suggerimenti per l’organizzazione del campionato.